CEM e CIVM 2019
Diego Degasperi
Stagione 2019
giovedì 26 settembre 2019
Nel week end Diego sarà impegnato in terra sarda

Conclusa da poco l’avventura europea con il fantastico 4° posto assoluto, Diego ci regala e si regala un emozionante finale di stagione correndo finalmente anche in territorio italiano. Sarà infatti presente alla 58ª Cronoscalata Alghero Scala Piccada, gara valevole per il Trofeo Italiano Velocità in Montagna, in programma fra pochi giorni.
«Oltre ad essere una delle mia mete preferite per le vacanze in Sardegna – racconta Diego – questa destinazione è anche una delle sedi di gara che conosco meglio. Ho partecipato a questa competizione nel 2017 con l’Osella FA30 e in quell’occasione mi classificai 2° assoluto, dietro al pilota di casa Magliona. È un percorso molto veloce, la sua punta massima è la più elevata di tutte le gare italiane e seconda in Europa alla sola slovacca Dobsina. Si parte alle porte di Alghero in un tratto pianeggiante, dove si mettono da subito tutte le 6 marce per 1 km e 200 metri, qui devo dire la velocità è davvero importante, inizia poi il tratto centrale molto guidato, con una serie di esse a destra e sinistra, che fanno la differenza in gara, il tratto finale torna ad una velocità molto alta fino all’arrivo: 6200 di adrenalina in una cornice che si affaccia sul mare molto suggestiva».
Alghero Scala Piccada è la cronoscalata più “antica” dell’isola. Gli organizzatori stanno tentando di riportarla ai fasti di un tempo, quando era parte del calendario Italiano assoluto. Per questo motivo stanno spingendo per il suo rientro già nel 2020 ed hanno contattato piloti del “continente” per dar lustro e visibilità alla competizione. Saranno presenti, oltre agli idoli locali con le PA2000 Magliona, Vacca e Farris, con un motore 3.000 il sardo Satta, Faggioli, il siciliano Conticelli e il salernitano Marino.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,125 sec.
Il prossimo appuntamento
Sponsor
Per il sociale