logo Ata Volley logo innova energie
Stagione 2021

Degasperi è terzo assoluto al Vallecamonica

Il terzo atto del Campionato Italiano Velocità Montagna vede il pilota di Trento salire sul gradino più basso del podio, secondo di gruppo E2SS e di classe E2SS3000.

Ritorno tricolore in grande stile per Diego Degasperi all'edizione del cinquantennale del Trofeo Vallecamonica, andato in scena lo scorso fine settimana.

Il pilota di Trento, alla guida della consueta Osella FA 30/GEA messa a disposizione dal Team Faggioli, ha centrato un'altra prestazione d'autore, salendo sul terzo gradino del podio assoluto ed aggiungendo la seconda piazza di gruppo E2SS nonchè quella di classe E2SS3000.

Un bottino che rilancia le ambizioni del portacolori di Best Lap nel Campionato Italiano Velocità Montagna, in vista di una Coppa Paolino Teodori che sarà crocevia chiave per il trentino, data la duplice valenza che incrocerà anche i destini del FIA European Hill Climb Championship.

Lo stato di forma di Degasperi si notava ben presto, sin dalla prima sessione di prove ufficiali al Sabato, chiuse con il terzo tempo assoluto e non troppo distante dal capo squadra Faggioli.

Una scelta di gomme diversa era la sola causa del sesto parziale nella seconda salita di prova.

“Siamo partiti con un buon passo sin dalla prima manche di prova” – racconta Degasperi – “ed infatti abbiamo concluso con un buon terzo assoluto. Nella seconda tutti i miei principali avversari hanno sostituito le gomme mentre noi no. Abbiamo perso alcune posizioni in classifica, sulla seconda prova, ma eravamo fiduciosi per la Domenica di gara perchè sapevamo che le temperature si sarebbero alzate e che avremo montato gomme più dure.”

Scelta azzeccata quella del trentino ed infatti, in gara 1, il cronometro della Malegno - Borno sanciva il terzo tempo assoluto, secondo di gruppo E2SS e di classe E2SS3000.

In gara 2 la musica non cambiava ed il portacolori della scuderia di Rieti si confermava nuovamente sul podio generale, ripetendo la prestazione ottenuta nella prima tornata.

“In gara 1 e gara 2 la scelta di gomme ha pagato” – sottolinea Degasperi – “ed infatti abbiamo ottenuto il terzo posto assoluto in entrambe le salite. Faticavo tantissimo nel primo settore, un guidato molto ripido e tortuoso, mentre recuperavo tantissime posizioni e secondi preziosi nella seconda parte, veloce anzi velocissima. Abbiamo cercato di apportare alcune modifiche al setup, puntando a far girare meglio la nostra Osella su tornanti stretti della partenza senza però precludere il bilanciamento con il veloce della parte alta. Sono euforico per la prestazione e non posso che ringraziare tutti, a partire dal team ed a tutti i compagni di questo splendido fine settimana. Ora una settimana di pausa e poi ci ritroveremo tutti ad Ascoli Piceno dove ci giocheremo un'importante fetta della stagione sia nel CIVM che per quanto riguarda l'europeo.”

In attesa che vengano pubblicate le classifiche aggiornate della serie tricolore, in vista di una Coppa Paolino Teodori che unirà i destini del CIVM a quelli continentali, Degasperi ripartirà da una classifica dell'europeo che lo vede tutt'ora al quinto posto assoluto nonchè al secondo di gruppo D/E2-SS, motivato a trarre il massimo bottino dal prossimo evento di Ascoli Piceno.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,453 sec.

Cerca

Inserire almeno 4 caratteri

Foto e video

Partner sociali