logo Ata Volley logo innova energie
Stagione 2017

Diego affronterà la Trento - Bondone con la stupenda Osella FA30

Dopo essersi divertito ed aver divertito il pubblico al Passo dello Spino, Diego Degasperi ha deciso di affrontare anche la Trento – Bondone, la gara alla quale è più legato, con l’Osella FA30. La bella prova di Ascoli, che gli ha regalato un’altra vittoria nella classe E2 SS 2000 e un 11° posto assoluto con la Lola Dome F3 del team Dalmazia, gli ha permesso di consolidare il primato in classifica e quindi di potersi permettere di affrontare la gara di casa con la potentissima vettura del team Faggioli. Affidata solitamente al bresciano Macario, era libera per la data del 2 luglio e così si è proceduto rapidamente all’accordo tra la Scuderia Vimotorsport di Vittorio Veneto e Simone per portare anche un secondo driver trentino alla Trento - Bondone con un’Osella.

Diego ha testato la macchina 15 giorni fa della cronoscalata dello Spino e si è trovato subito a proprio agio, anche perché l’autovettura ha subito notevoli migliorie nel corso degli ultimi anni. Dispone di un motore Zytek da 500cv, un cambio a 6 marce al volante Teknogear ed è equipaggiata con coperture Pirelli, quindi rappresenta il top in Europa per potenza e affidabilità.
«Questa – afferma Diego – è l’Osella FA30 numero uno, la prima prodotta dalla Factory di Enzo Osella ed è la vettura con la quale Simone Faggioli ha vinto in Italia ed in Europa per anni, prima di passare alla Norma. Oltre che un privilegio sarà un onore condurla. È un regalo che mi sono fatto per i 50 anni e per i 25° anno di competizioni automobilistiche, era infatti il 1993 quando con una piccola Citroen AX Sport debuttai in questa meravigliosa cronoscalata». Appuntamento, dunque, domenica prossima sui tornanti del Monte Bondone.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 1,469 sec.

Cerca

Inserire almeno 4 caratteri

Foto e video

Partner sociali